Come scegliere correttamente un rubinetto per la cucina: istruzioni video per scegliere con le proprie mani, quale è meglio, prezzo, foto

  • Dec 20, 2020
How to effectively deal with bots on your site? The best protection against click fraud.

Soddisfare

  • 1 Algoritmo di selezione
  • 2 Principali caratteristiche dei miscelatori
    • 2.1 Caratteristiche del progetto
    • 2.2 Materiali
    • 2.3 Funzioni aggiuntive
  • 3 Scelta dal design e dal produttore
  • 4 Conclusione

Basta andare in un grande negozio di idraulica per far girare la testa dalla quantità inimmaginabile di attrezzature offerte. Come affrontare questa abbondanza? Come scegliere un rubinetto per la cucina, in modo da non rimpiangere la tua scelta nei prossimi mesi dopo l'installazione?

In effetti, se conosci chiaramente i requisiti di qualità, funzionalità e convenienza, se lo hai determinato te stesso l'importo che sei pronto a spendere, quindi non avrai problemi con quale mixer scegliere la cucina.

Più vasto è l'assortimento, più difficile sarà la scelta

Più vasto è l'assortimento, più difficile sarà la scelta

Algoritmo di selezione

Qualsiasi prodotto viene selezionato secondo il principio: escludere ciò che è inequivocabilmente inappropriato e quindi studiare le caratteristiche di ciò che è rimasto. Inoltre, è necessario escludere gradualmente.

Ti offriamo il seguente algoritmo che funziona quasi perfettamente.

instagram viewer
  1. Se il budget per un mixer è limitato o semplicemente non sei pronto a sborsare 20-30 mila per questo, la prima cosa a cui devi prestare attenzione è il prezzo. Il cerchio di ricerca si restringerà immediatamente più volte.

Consiglio. Come sai, le cose di qualità non sono mai economiche, quindi non dovrebbero essere considerati nemmeno i modelli più economici.

  1. Aspetto. La tua cucina ha un certo stile che deve essere supportato anche nei minimi dettagli. Pertanto, prima di scegliere un mixer per la cucina, pensa a come dovrebbe apparire per non violare l'integrità degli interni. Tutto non adatto - torna al bancone.
Lavello e rubinetto sembrano uno

Lavello e rubinetto sembrano uno

  1. Convenienza. Ecco, a ciascuno il suo: qualcuno è abituato a un rubinetto tradizionale a due valvole e non può adattarsi per regolare la pressione e la temperatura dell'acqua con una leva.
    E a qualcuno sembra estremamente scomodo. Cioè, il numero di opzioni è nuovamente ridotto di almeno la metà.
  2. Funzioni aggiuntive. Nonostante l'apparente semplicità di questo impianto idraulico, può avere alcune caratteristiche piuttosto utili che potresti trovare utili.
    Più specificamente, ne parleremo un po 'di seguito e mostreremo anche le foto, e penserai se ne avrai bisogno.

Quante opzioni pensi di aver lasciato dopo aver messo da parte tutti i dispositivi che non soddisfano le tue esigenze? Credimi, molto poco.

Principali caratteristiche dei miscelatori

Ora puoi parlare in modo più specifico di quei requisiti per un impianto idraulico che potrebbero essere importanti per te.

Caratteristiche del progetto

Al momento di decidere quale rubinetto da cucina scegliere, prestiamo prima di tutto attenzione al principio del suo controllo, che dipende dal design.

  • Il più semplice e familiare è a due valvole. Il beccuccio si trova tra due rubinetti, che regolano l'erogazione di acqua fredda e calda.
    Il vantaggio principale di un tale miscelatore è il suo basso costo, lo svantaggio principale è la rapida usura delle guarnizioni e di altri componenti. Di conseguenza, usura piuttosto rapida. Sebbene tu possa cambiare le guarnizioni con le tue mani, riportando il dispositivo al lavoro.
Modello tradizionale con due valvole

Modello tradizionale con due valvole

  • Il design a leva singola è più affidabile, pratico e durevole. E, a parere di molti, è più conveniente, poiché consente di regolare la pressione e la temperatura dell'acqua con una mano o anche con un dito.
    Le mani sono raramente pulite durante la cottura, quindi questa opportunità è molto utile.
  • I rubinetti più moderni (e più costosi) sono controllati da un sensore elettronico integrato nel suo corpo o nel corpo del lavandino - è sufficiente portare la mano ad esso in modo che l'acqua di un dato temperatura.
Niente valvole o leve: basta toccare il corpo

Niente valvole o leve: basta toccare il corpo

Vale anche la pena considerare quale forma e altezza del beccuccio saranno le più convenienti per te. Qui è necessario procedere da considerazioni pratiche.

È chiaro che un rubinetto posizionato in basso interferirà con il lavaggio di piatti grandi o con l'aspirazione di acqua. E troppo alto, soprattutto con una buona pressione, fornirà schizzi ben oltre il lavandino. Pertanto, è meglio scegliere qualcosa in mezzo.

Consiglio. Prima di scegliere un miscelatore da cucina, decidere il tipo, la forma e le dimensioni del lavello.
È bene che si abbinino tra loro per colore e stile, ma la corrispondenza dei parametri è ancora più importante: l'acqua del rubinetto deve scorrere all'incirca al centro della ciotola.

Materiali

La qualità di qualsiasi prodotto dipende dal materiale di cui è fatto. Se parliamo di scegliere un rubinetto per la cucina, non ci sono così tante opzioni: si tratta di ceramica, leghe metalliche e plastica.

E l'aspetto di questi dispositivi è determinato dal tipo di rivestimento.

  • Plastica. Il materiale più economico, leggero e abbastanza resistente, neutro rispetto all'acqua e ai detergenti, resistente alle alte temperature. Ma la durata dei rubinetti in plastica è la più breve.
  • Ceramica. Con l'avvento Piani cucina in pietra ei loro proprietari non pensano nemmeno a quale miscelatore scegliere per la cucina: la ceramica e persino il colore abbinato sembrano migliori di altri in questa azienda.
    Ma, sfortunatamente, la ceramica è un materiale piuttosto fragile che, con un uso frequente e attivo, si deteriora rapidamente.
Miscelatore in ceramica

Miscelatore in ceramica

  • Leghe metalliche. Per la produzione di miscelatori economici, viene spesso utilizzata una lega di alluminio-silicio: il silicio. I prodotti in ottone e bronzo sono più affidabili, resistenti e durevoli. Possono essere consigliati a coloro che apprezzano maggiormente la qualità.

E poche parole sul rivestimento esterno. Può essere in acciaio inossidabile, smalto o cromato. Si può considerare il rivestimento smaltato più poco pratico: su di esso si formano rapidamente scheggiature e graffi.

Funzioni aggiuntive

Il migliore non è il nemico del bene. Non importa quanto sia conveniente il mixer che scegli, alcune funzioni utili e convenienti non saranno superflue.

Guarda un video su questo argomento e tu stesso capirai tutto.

  • Annaffiatoio-doccia. L'ugello del miscelatore è dotato di un tale annaffiatoio, che consente di lavare delicatamente bacche, frutta, verdure delicate. Quando ciò non è necessario, è possibile passare facilmente alla normale fornitura di acqua.
  • Beccuccio estraibile. Questo è un tubo flessibile nascosto nel beccuccio, che viene estratto da esso per una distanza sufficientemente ampia, fino a 120-150 cm. Rubinetto cucina con bocca estraibile molto utile per riempire grandi contenitori o pentole sul fornello.
Anche lavare il lavello della cucina con un dispositivo del genere sarà molto più semplice.

Anche lavare il lavello della cucina con un dispositivo del genere sarà molto più semplice.

  • Filtro incorporato. Questa caratteristica interesserà particolarmente coloro che stanno decidendo come scegliere i rubinetti della cucina per l'acqua pura e purificata.
    Invece di due rubinetti separati, per ognuno dei quali è necessario il proprio foro nel lavandino, ne ottieni uno, ma con due beccucci: per acqua semplice e filtrata.
Miscelatore con sistema di filtrazione integrato

Miscelatore con sistema di filtrazione integrato

Per riferimento. Il filtro integrato è solitamente costituito da una membrana che trattiene la calce e le impurità di grandi dimensioni e un filtro a carbone che assorbe le sostanze chimiche disciolte nell'acqua.

Scelta dal design e dal produttore

"A occhio" è difficile determinare la qualità e l'affidabilità degli impianti idraulici, e anche un costo elevato non sempre garantisce la loro lunga durata e la conservazione del loro attraente aspetto originale.

Ma la seguente breve guida ti aiuterà a ridurre il rischio di errore.

  1. Effettuare tali acquisti solo in grandi negozi di ferramenta affidabili o showroom di marca.
  2. Prestare attenzione al prezzo, al periodo di garanzia, alla disponibilità delle istruzioni per installazione e funzionamento di un miscelatore da cucina.
  3. Scegli prodotti di marchi noti e consolidati. Il loro costo verrà ripagato a lungo termine e con facilità d'uso.

Per riferimento. Grohe, Hansgrohe, Carlo Frattini, Zucchetti, Hansa godono di un'ottima reputazione tra i produttori di sanitari.

Infine, il design non è il fattore meno importante nella scelta di un mixer. Questi dispositivi sono disponibili in diversi stili: retrò, classico, moderno techno.

Non è affatto necessario che una cucina di campagna si occupi solo dei modelli a due valvole: anche i modelli a leva singola possono guardare secondo questo stile

Non è affatto necessario che una cucina di campagna si occupi solo dei modelli a due valvole: anche i modelli a leva singola possono guardare secondo questo stile

Conclusione

Sapendo come scegliere il rubinetto della cucina giusto, puoi andare a cercarlo con sicurezza. Non abbiate fretta, non acquistate il più adatto dall'assortimento offerto. È meglio effettuare un ordine dal catalogo e aspettare un po 'che rimpiangere la tua scelta in seguito.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti al nostro canale Yandex. zen