Come calcolare la potenza della cappa per la cucina: istruzioni video fai-da-te per l'installazione, calcolo delle prestazioni, prezzo, foto

  • Dec 21, 2020
How to effectively deal with bots on your site? The best protection against click fraud.

Soddisfare

  • 1 Sulla scelta della cappa giusta per la cucina
    • 1.1 Disaccordi nel calcolo delle prestazioni delle cappe
    • 1.2 A proposito di prestazioni medie
  • 2 Sulla formula classica per il calcolo della potenza di scarico
    • 2.1 Adeguamenti importanti
    • 2.2 Momenti interessanti
  • 3 In custodia

Le cappe da cucina moderne hanno una vasta gamma, che è una buona notizia per la varietà di materiali e forme. Tuttavia, alla ricerca dell'aspetto, non dimenticare che la funzione principale di questo dispositivo è quella di eliminare grasso, fuliggine, fumi, odori sgradevoli e bruciore: tutto ciò si verifica inevitabilmente durante la cottura.

Per massimizzare l'efficienza del lavoro bisogna saper calcolare la potenza della cappa per la cucina, cioè sapere quanta aria per unità di tempo deve passare la vostra cappa. In questo articolo, proveremo a scoprire quali indicatori devono essere presi in considerazione per il calcolo delle prestazioni della cappa e quindi: fornisci ai tuoi cari la migliore protezione possibile contro gli odori di cucina e il più pulito possibile aria.

instagram viewer
come calcolare la potenza della cappa per la cucina

La cappa non è solo una questione di stile, ma anche di funzionalità utile

Sulla scelta della cappa giusta per la cucina

Il corretto calcolo delle prestazioni della cappa per cucina e della sua potenza risolve molti più problemi di quanto si pensi:

  • Odori sgradevoli durante la combustione;
  • L'inevitabilità dei fumi dei dispositivi di riscaldamento;
  • Targa fastidiosa sui soffitti e sulle pareti della cucina, ecc.

Tutti questi problemi vengono risolti con installazione cappa cucina.

Va anche aggiunto qui che la cappa dà:

  • Aria pulita (un aspetto molto importante per tutta la famiglia, soprattutto per chi soffre di allergie);
  • Risparmiare denaro su frequenti riparazioni cosmetiche di locali e mobili (a causa dell'elevata umidità);
  • Risparmio di tempo durante la pulizia generale (raid).

Confrontando tutti questi pro e contro, inizierai a capire che è molto importante scegliere esattamente la cappa necessaria per il tuo appartamento.

Disaccordi nel calcolo delle prestazioni delle cappe

C'è spesso un po 'di confusione nel calcolo delle prestazioni delle cappe da cucina.

Diversi produttori, indicando i parametri dei dispositivi, si affidano a metodi diversi:

  • alcuni dichiarano prestazioni della turbina "nude";
  • altri parlano di misurazioni effettive per ogni modello specifico.

Conoscere!
Le aziende di marca rispettabili nei cataloghi cercano di indicare tutti i parametri esistenti, basandosi su tutti i tipi di test.
Il parametro principale è considerato il flusso d'aria libero per ogni singolo modello.

calcolare la potenza della cappa per la cucina

Non dimenticare di sostituire i filtri al carbone negli ingressi di ricircolo ogni sei mesi.

A proposito di prestazioni medie

Avendo spalato molti articoli su questo argomento, può sembrare che calcolare la cappa per la cucina in base alle prestazioni sia abbastanza facile. Tutto ciò che serve è: moltiplicare il volume della cucina per 10 (coefficiente calcolato).

Tuttavia, questa cifra può essere aumentata a 12 o più, a condizione che cucini spesso e molto, o se sei un fan del fumo in cucina.

Prestazioni medie la cappa da cucina che preferisci deve corrispondere a 600 m3 l'ora, non meno. Le prestazioni vanno calcolate con metri cubi di aria all'ora, che la cappa può sorpassare. La capacità di estrazione media è di 300-600 m3 all'ora.

Sulla formula classica per il calcolo della potenza di scarico

La formula per il classico: lunghezza cucina × larghezza cucina × altezza soffitto × 10-12 (coefficiente) = potenza aspirante richiesta.

Importante!
La formula sopra è la guida di base per calcolare le prestazioni della tua cappa da cucina, che troverai in molti articoli su Internet - ed è sicuramente corretta.
Tuttavia, questa formula è una regola molto generale per la scelta di una cappa con gli indicatori di prestazione richiesti.
Di seguito vogliamo apportare importanti modifiche per aiutarti a rendere la tua scelta più accurata.

Adeguamenti importanti

  1. Un coefficiente pari a 10-12 - mira a trovare le prestazioni richieste per la tua cucina, facendo affidamento sulla velocità massima della cappa.
    Pertanto, senza lasciare una riserva di energia per le situazioni di emergenza, la cappa funziona costantemente nella modalità più rumorosa.
  1. Il fattore di calcolo varia a seconda del tipo di piano cottura. Per i modelli elettrici di piani cottura, il coefficiente può essere 15, per i modelli a gas - 20 (dopotutto, oltre ai fumi della cottura, ci sono i risultati della combustione dei flussi di gas).
    Quindi, per una cucina di 4 x 3 metri con un'altezza del soffitto di 2,7 metri, il calcolo della potenza della cappa da cucina saranno i seguenti indicatori di prestazione: 486 m3 h. e 648 m3 h. rispettivamente - per stufe elettriche ea gas.
    Per un utilizzo confortevole, consigliamo la cappa a velocità media con un margine di capacità di 600-800 m3 all'ora.
  1. L'area stimata dovrebbe essere considerata l'area della stanza, i cui confini sono isolati. Nel senso che sono limitati da muri, finestre e porte.
    Se la cucina non si chiude (ad esempio la presenza di un arco) o la porta esistente non viene utilizzata chiusa, allora porre la domanda: come calcolare correttamente le prestazioni di una cappa da cucina, è necessario utilizzare l'area e l'adiacente camere.
    Nel caso in cui la cucina è abbinata al soggiorno o una mensa: la richiesta di produttività aumenta immediatamente! Odori e vapori si diffondono molto rapidamente, trasformando così automaticamente i locali adiacenti in una zona cucina.
calcolo della cappa per la cucina

Calcolo corretto delle prestazioni della cappa - giusto prezzo per l'efficienza

In generale, questa conoscenza è sufficiente per scegliere la cappa giusta per i parametri. Tutti possono applicare la formula, diciamo, "con le proprie mani".

Momenti interessanti

Tuttavia, sarà utile sfatare alcuni miti, in un modo o nell'altro, sviluppati sia dai venditori di cappe da cucina che dagli acquirenti:

  • Si ritiene che per una piccola cucina di 6-8 m2, una cappa primitiva e ordinaria sia abbastanza. In base ai parametri, questo è effettivamente il caso, ma in base alla logica, vediamo quanto segue: in in una stanza piccola, gli odori si diffondono molto più velocemente, così come una maggiore concentrazione di prodotti bruciando. È noto che la quantità di queste secrezioni non dipende dalle dimensioni della stanza.
  • C'è un'idea sbagliata che una cappa da cucina sia progettata per fornire una ventilazione completa e anche in qualsiasi condizione. Tuttavia, questo non è del tutto vero: l'efficienza della cappa dipende direttamente dal tipo di installazione e dall'organizzazione del flusso d'aria.

Puoi leggere la corretta installazione in un altro materiale con foto e video allegati.

In custodia

Ricorda!
La cappa è parte integrante del sistema di ventilazione, ma non la sostituirà al 100%!

come calcolare le prestazioni di una cappa da cucina

Cucine simili con un'area adiacente sono calcolate in modo speciale

Tuttavia, nella domanda: come calcolare la cappa in cucina in modo più efficiente, non stai più nuotando!

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti al nostro canale Yandex. zen