Thermowood è il rivestimento più durevole che resiste all'umidità: come viene creato il materiale, classi, storia dell'invenzione

  • Jun 14, 2021

Thermowood viene creato lavorando diversi legni ad alte temperature. Ad esempio, pino, frassino, quercia. Il materiale è anche chiamato legno termicamente modificato in un altro modo. In diversi paesi, il materiale viene prodotto in modi diversi. La migliore tecnologia è considerata dalla Finlandia. Su di esso, il legno viene lavorato con una penetrazione dell'aria limitata, è nel vapore acqueo ad una temperatura di + 150... + 240 gradi.

Esempio Thermowood
Esempio Thermowood
Esempio Thermowood

Il trattamento termico può essere monostadio e multistadio. Nella lavorazione a più stadi, il vapore viene fornito a una pressione di 1,6 bar. Viene anche utilizzata la rettifica, il che significa che l'azoto viene fornito sotto pressione, di conseguenza si forma legno termico di altissima qualità.

Thermowood è suddiviso in classi che hanno diverse tipologie e proprietà. La classe dipende dalla temperatura del vapore erogato con cui viene trattato il legno.

Classi

  • Se il legno viene trattato con vapore fino a +190 gradi, viene classificato come classe 1. Di conseguenza, cambia leggermente colore, migliora minimamente le proprietà.
  • L'albero viene trattato con vapore fino a +210 gradi - questa è la classe 2. Nel legno il colore diventa più scuro, la resistenza aumenta. È reso resistente alla decomposizione.
  • Se il vapore viene utilizzato fino a +240 gradi, questo è il legno termico di classe 3. Acquisisce un colore scuro e ricco, massima densità e forza.

Cioè, quando si asciuga con il vapore, non solo l'acqua viene rimossa dal materiale, ma anche i polisaccaridi, a causa dei quali il legno può marcire.

Storia dell'invenzione

Volevano rendere il legno più forte e più durevole per molto tempo. Fu bollito in olio, in una soluzione salina, messo in acqua per diversi giorni e bruciato.
Per la prima volta, il trattamento termico del legno iniziò negli anni '30 in Germania da Strain e Hansen.

Negli Stati Uniti, i risultati degli sviluppi scientifici furono pubblicati per la prima volta nel 1960 da Kollman e Schneider.

Ma in Finlandia negli anni '90 è stata inventata una nuova tecnologia per il trattamento del legno con vapore acqueo a temperature elevate.

Vantaggi materiali:

  • il rivestimento smette di assorbire l'umidità, poiché diventa molto denso;
  • se il materiale viene posto in acqua per lungo tempo, non assorbirà più dell'8% del peso totale dell'acqua;
  • è resistente alle condizioni atmosferiche avverse;
  • non si spezza, mantiene le sue dimensioni;
  • molto durevole e resistente alle sollecitazioni meccaniche;
  • mantiene la sicurezza ambientale;
  • maggiore resistenza al fuoco;
  • il materiale è reso più decorativo, poiché la trama è più chiaramente visibile;
  • la durata è aumentata;
  • il rivestimento è resistente alla decomposizione, muffe e funghi, parassiti.

Il rovescio della medaglia è il prezzo costoso.

Ambito di utilizzo

Le facciate della casa sono rifinite con materiale, ne sono fatte terrazze, gazebo, sono posate sul pavimento. Mantiene bene il calore nella stanza e non si riscalda bene alle alte temperature.

Il rivestimento non si screpola e non marcisce. Non si secca, non ha paura delle piogge, dei bruschi sbalzi di temperatura.
Non ci saranno crepe sul pavimento, non può essere deformato. Non ha bisogno di essere riparato ogni anno.

È vero, il materiale utilizzato nelle saune, nei bagni, nei bagni deve essere rifinito.

Il pannello termico sulla facciata è una tavola, un rivestimento, una casa di blocco.

Il materiale viene posato nei vialetti del giardino. Sono rispettosi dell'ambiente, ma dureranno a lungo. Non temono la pioggia, sono resistenti all'usura.
Sebbene il materiale sia reso molto resistente all'acqua, ai cambiamenti nell'atmosfera, ai parassiti, può ancora cambiare colore dalle radiazioni ultraviolette, diventare grigio.

È vero, in questo caso, la struttura del materiale viene distrutta solo nello strato più alto e la sua forza non cambia. Tuttavia, per questo motivo, il materiale dovrebbe essere dipinto con oli naturali. Si tratta di prodotti eco-compatibili che esaltano la consistenza naturale. Non creano un film sulla superficie, ma penetrano in profondità all'interno.

Come dipingere?

Dipinto ad olio utilizzando un pennello a setole naturali o miste. L'olio viene strofinato lungo le fibre con uno strato sottile.

Vengono utilizzati oli colorati che proteggono a lungo il materiale dallo sbiadimento.

Il rivestimento viene applicato in 2 strati:

1. Tinto con olio di teak colorato.
2. Il secondo strato viene applicato alla composizione, necessaria per il prodotto.

Se il legno è attaccato verticalmente alla facciata, viene dipinto con un olio protettivo colorato per uso esterno. Se il materiale viene utilizzato per i pavimenti, viene coperto con olio per terrazze colorato.

Quando si dipingono le facciate, la finitura viene ridipinta una volta ogni 5 anni.
Si consiglia di riverniciare il pavimento una volta ogni 2 anni.

Il legno termicamente modificato è un materiale molto bello ed ecologico, durevole e resistente all'umidità.